Formiche

Termine Definizione
Formiche

Le formiche vengono attratte nelle abitazioni essenzialmente dalle sostanze zuccherine, pur non trascurando alimenti di altra natura; si possono osservare in lunghe file su pavimenti e pareti dei locali, ove penetrano attraverso porte e finestre, spesso sfruttando le più minute fessure.

Spesso vivono in nidi, in genere nel terreno, anche a grande profondità all'esterno degli edifici; molte volte, però, riescono ad attrezzare a loro dimora intercapedini di pareti, canalizzazioni di cavi e tubi; da qui fuoriescono gli individui sterili "operaie") con il compito di provvedere all'alimentazione della colonia.

La notevole prolificità e l'abitudine di passare facilmente da un ambiente inquinato ad uno immune, rende questi insetti, in presenza di forti infestazioni, potenziali vettori di malattie anche per l'uomo.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la fruizione dei contenuti